cena benefit sabato 19 novembre

Giovedì 10 Novembre all’Arrotino

settimo giorno di sciopero della fame di Alfredo

Venerdì 28 ottobre

Dalle 20:30 l’Arrotino è aperto per aggiornamenti sullo sciopero della fame di Alfredo Cospito, anarchico rinchiuso nell’infame regime del 41 bis, e di Juan Sorroche, anarchico rinchiuso nel carcere di Terni, e per discutere su proposte di lotta, iniziative o altre idee per rilanciare la solidarietà nei loro confronti.

Centro di documentazione anarchico “l’Arrotino”, via primo maggio 24c Lecco

non-permettiamo-lassassinio-di-alfredo-cospito-in-sciopero-della-fame-dal-20-ottobre-impaginato

Contro-lo-Stato-e-i-suoi-aguzzini-2

 

CONTRO IL 41 BIS, AL FIANCO DI ALFREDO COSPITO

giovedì 13 ottobre al Galeone

Corte a milano per Vince

cena benefit sabato 24 settembre

GIOVEDÌ 21 LUGLIO: APERITIVO BENEFIT PER DAYVID “CIGA”

GIOVEDÌ 21 LUGLIO: APERITIVO BENEFIT PER DAYVID “CIGA”

dalle 18.30 presso L’Arrotino, in via Primo Maggio 24c, Malavedo, Lecco

SU DEVASTAZIONE, SACCHEGGIO E LATITANZA

A fianco di Vince e Dayvid

Il 29 giugno è stato arrestato ad Atene Dayvid “Ciga”, compagno anarchico di origini lecchesi condannato per i fatti del 15 ottobre 2011 a Roma.

Quel giorno 300000 persone erano scese in piazza per protestare contro le politiche di austerità governative. Dopo che le cariche poliziesche avevano spezzato il corteo, gli scontri si erano generalizzati ed erano proseguiti per ore intorno a Piazza San Giovanni. In seguito a quei fatti 6 manifestanti sono stati condannati per il famigerato reato di devastazione e saccheggio. Tra questi Dayvid, che ha però deciso di rendersi irreperibile preferendo la macchia all’arresto immediato. Purtroppo il suo percorso si è fermato ad Atene, dove è stato fermato grazie alla cooperazione tra le polizie greca ed italiana.

Oltre a questo, il 14 luglio la Corte di Giustizia Europea si è espressa in merito al rinvio in Italia di Vince, arrestato nell’agosto 2019 in seguito ai fatti del G8 di Genova del 2001 dopo oltre 7 anni di latitanza. Purtroppo la sentenza della corte non lascia molte possibilità, e l’11 ottobre è fissata la sentenza di cassazione francese che rischia di condannare Vince a tornare in Italia per scontare 12 anni di pena.

Proponiamo quindi un aperitivo benefit per sostenere Dayvid e riferire brevemente alcuni aggiornamenti sulla sua situazione e quella di Vince.

Sempre al fianco dei compagni e delle compagne prigionieri dello stato o in fuga dalla legge!

larrotino@inventati.org

venerdì 8 luglio al galeone

17 giugno all’arrotino